<div>Odore acre da Voltri a Cogoleto, scatta di nuovo l'”incubo” miasmi</div>

Arenzano. Un odore acre, simile al gas, ben percepito in più zone del ponente genovese, ha fatto scattare di nuovo l’allarme tra i residenti di Voltri, Arenzano e Cogoleto, soprattutto. Numerose le telefonate ai

vigili del fuoco da parte dei cittadini che temevano, tra le altre cose, anche una fuga di gas.

Una squadra si è recata sul posto poco dopo le 15: i pompieri hanno prima controllato l’area di via del Mare e la zona della Pineta dove l’odore acre era stato avvertito fortissimo. Ma sono diverse le segnalazioni arrivate anche da altre zone: Terralba, pian Masino, Quadrifoglio e alture.

I vigili del fuoco sono ancora sul posto e procedono nella perlustrazione. Avvertita anche la Capitaneria di Porto che ha controllato le navi in rada.

L’ipotesi al momento più probabile, ma non ancora certa, è che si tratti, come già successo il mese scorso, della pulizia della stiva di una nave. I miasmi a causa del giro del vento sarebbero arrivati fino alla costa, investendo in particolare Arenzano e Cogoleto.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…