Basilico di Pra, squadra a tre Città metropolitana, Comune, Bergese (video di Tabloid)

Compie un anno il progetto di incubatore agro-alimentare e gastronomico ‘Il mortaio’, realizzato a villa Sauli Podestà insieme all’istituto alberghiero genovese.

Primo bilancio per il progetto ‘il Mortaio’, partito nel maggio 2016 a
Genova Pra per volontà di Città metropolitana di Genova, che per valorizzare Villa Sauli Podestà, un bell’edificio antico acquistato e salvato dalla rovina alcuni anni fa attraverso un’accurata ristrutturazione, ha coinvolto l’istituto scolastico alberghiero Bergese, affidandogli con una convenzione l’incarico di programmare le attività del Mortaio, incubatore agroalimentare e gastronomico di prodotti tipici di Genova e della Liguria. Il preside del Bergese Angelo Capizzi, molto dinamico e intraprendente, ha coinvolto nel progetto il consorzio ‘Il cammino di santa Limbania’, che si occupa di promozione delle tipicità locali. I restauri della villa, realizzati diversi anni fa dalla Provincia di Genova, sono costati in tutto 4,5 milioni di euro, in larga parte messi da Regione Liguria: per verificare che i soldi pubblici fossero stati spesi come previsto dai progetti, ispettori della Regione hanno effettuato alcuni giorni fa un sopralluogo a villa Sauli. E’ stata l’occasione per un piccolo evento di bilancio del primo anno di attività del Mortaio, organizzato ovviamente dallo stesso Bergese. All’evento hanno partecipato anche alcuni neo-assessori comunali della giunta Bucci: Paolo Fanghella, che ha ricevuto la nuova delega allo sviluppo delle vallate, e Paola Bordilli, che invece si occupa di commercio, artigianato e turismo. Entrambi hanno auspicato una collaborazione con Città metropolitana, che da sempre si occupa di sviluppo delle parti più periferiche del territori
Ultima modifica il Domenica, 23 Luglio 2017 09:28
Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…