Fino al 24 giugno l’acciaio inox nel Rinascimento genovese
Il cortile del cinquecentesco palazzo Doria Spinola, sede di Città metropolitana di Genova, ospita ‘Fermare l’aria’, dell’artista milanese Valdi Spagnulo, una delle quasi 300 opere della Seconda Biennale di Genova Esposizione Internazionale d’Arte
Contemporanea.

‘Fermare l’aria’, opera dell’artista quarantenne milanese Valdi Spagnulo, semplice struttura in acciaio inox che si espande nel volume vuoto del cortile di palazzo Doria Spinola, sede di Città metropolitana di Genova (largo Lanfranco 1), creando un contrasto tra l’armonico disegno dello spazio rinascimentale e il materiale ritorto della struttura, è una delle quasi 300 opere della Seconda Biennale di Genova Esposizione Internazionale d’Arte Contemporanea, a cura di Mario Napoli, che apre domani e resterà in città fino al 24 giugno. ‘Fermare l’aria’ ha vinto il secondo premio della Biennale nella categoria scultura.
La mostra, patrocinata da Regione Liguria, Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova e Camera di Commercio, è dislocata in 11 sedi espositive: Palazzo Stella, Palazzo della Borsa, Galata Museo del Mare, Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova, Palazzo Doria Spinola, Museo dell’Accademia Ligustica di Belle Arti, Palazzo Nicolosio Lomellino, Palazzo De Ferrari Galliera, Museo Biblioteca dell’Attore e Mura di Malapaga.
L’inaugurazione itinerante, che sarà animata da una serie di eventi collaterali, inizierà domani alle 14.45 al Galata Museo del Mare, proseguirà alle 16 a Palazzo Nicolosio Lomellino in Via Garibaldi, alle 16.45 al Palazzo della Borsa in Via XX Settembre e alle 17.30 al Museo dell’Accademia Ligustica in Piazza De Ferrari, per chiudere con la premiazione e proclamazione dei vincitori alle 18.15 presso SATURA art gallery, in piazza Stella, promotrice dell’evento.

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…