I giovani esploratori della memoria liguri catalogano lapidi e monumenti delle guerre mondiali
L’iniziativa nazionale di Anmig, associazione mutilati e invalidi di guerra, coinvolge anche le scuole genovesi e liguri, che saranno premiate mercoledì 31 per le loro ricerche.

Il monumento

ai Caduti delle Guerre Mondiali in piazza Roma a Chiavari

Sono innumerevoli in ogni parte d’Italia, e spesso non in buone condizioni, i monumenti, le lapidi e le lastre commemorative, steli e cippi relativi alla Prima e Seconda guerra mondiale: ricercare e catalogare questi reperti è uno dei compiti che si è data l’Anmig (associazione nazionale mutilati e invalidi di guerra), che da qualche anno ha coinvolto in questo progetto le scuole, attraverso il concorso ‘Esploratori della memoria’. Un modo per tenere viva anche nelle giovani generazioni la memoria per grandi eventi storici che hanno interessato la collettività e l’intera Nazione. All’edizione 2016-2017 del concorso è stato conferito, per il quinto anno consecutivo, l’importante riconoscimento della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

In Liguria ‘Esploratori della memoria’ è alla terza edizione e ha il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, della Regione Liguria, del Comune di Genova e della Città Metropolitana di Genova: il progetto prevede la ricerca e catalogazione dei reperti secondo una scheda predisposta dall’Anmig, la produzione multimediale di interviste video o audio a testimoni (bisnonno, nonno, bisnonna, nonna anche ‘adottivo’) che raccontino momenti della guerra o dell’attesa a casa dei soldati al fronte; video e presentazioni multimediali con elaborazioni relative a memorie, documentazioni, ecc., e la raccolta di foto o scritti originali relativi alla Prima e Seconda guerra mondiale.
La cerimonia di premiazione delle scuole liguri che hanno partecipato (13 per un totale di 330 ragazzi coinvolti) sarà mercoledì 31 maggio alle 9,30 nell’aula magna del liceo classico Andrea D’Oria, in via A. Diaz 8 a Genova.
Ecco le scuole vincitrici:
Scuola primaria:
Primo premio da 500 euro alla scuola Giovanni Pascoli – IC Rapallo (Ge)
Secondo premio da 300 euro alla scuola di Castelvecchio – IC N. Sauro (Im)
Terzo premio da 200 euro alla scuola Elsa Morante – IC Genova Teglia (Ge)
Scuola secondaria di primo grado (media):
Primo premio da 500 euro all’Istituto Emiliani di Genova Nervi (Ge)
Secondo premio da 300 euro alla scuola Perrando di Urbe – IC Sassello (Sv)
Terzo premio da 200 euro alla scuola Formentini Fontana – IC 7 La Spezia
Scuola secondaria di secondo grado (superiore):
Primo premio da 500 euro al Liceo statale Piero Gobetti di Genova
Tutte le produzioni realizzate sono pubblicate su www.pietredellamemoria.it

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…