La Sampierdarenese prova la fuga sotto la pioggia

Anche la Prima categoria girone C, ha risentito della folata di maltempo che ha colpito il Nord Ovest del Paese. Due partite infatti, sono state sospese e rinviate a causa della

pioggia, Golfo Paradiso – Bogliasco e Prato – Calvarese. 

Ne ha approfittato la Sampierdarenese che a Pieve Ligure cala il poker piegando la resistenza di una pur coriacea avversaria. Esemplare della giornata la prima occasione lampante della gara che capita a Gesi il quale da pochi passi al minuto 2, calcia a botta sicura, ma la palla viene “parata” da una pozza che si era formata davanti alla linea della porta del Pieve.

Al 20° invece Rizqaoui viene atterrato in area di rigore. Dal dischetto va Ferraro che trasforma per lo 0-1. Al 39° Gesi finalmente segna, battendo portiere e pozzanghera su bel passaggio al centro di Minnelli. Al 44° la partita si chiude virtualmente grazie a un gran gesto tecnico di Rizqaoui che in sforbiciata manda il pallone alle spalle di Bertulessi che non può far altro che guardare la sfera.

Nella ripresa il Pieve prova a reagire, ma il campo reso difficile per la pioggia battente e una Sampierdarenese che difende con ordine, non consentono ai giallorossoblù di rientrare in gara. All’80° poi Gesi firma la doppietta personale con una bella conclusione sul secondo palo dopo aver vinto un contrasto al limite dell’area.

Rallenta l’Aurora che viene bloccata sull’1-1 in casa dalla Vecchiaudace Campomorone, decisa ad ottenere punti fondamentali per la corsa salvezza. Le reti arrivano nei finali di tempo. Il primo al 41° è di Draghici che ribatte a rete una respinta corta della difesa dell’Aurora. Il secondo giunge all’80° anche stavolta dopo una ribattuta, ma stavolta è di Benassi che pareggia il conto dei gol e consente all’Aurora di prendersi almeno un punto.

Finisce pari anche Isolese – Sciarborasca che non si fanno male, e terminano 0-0. Per entrambe un punto che cambia poco la classifica, in chiave playoff per i gialloblù e playout per i biancoverdi.

Vince invece l’Arenzano che si aggiudica l’incontro con il San Gottardo dopo una partita molto combattuta. I biancorossoneri passano in vantaggio dopo appena 5’ con Morando, ma l’autorete di Patrone sullo scadere di tempo rimette in gara gli ospiti.

Nel secondo tempo, botta e risposta fra le due squadre. L’Arenzano torna in vantaggio al 59° con Di Pietro su rigore; un minuto dopo Gelmi risponde presente e pareggia ancora. L’Arenzano, però costruisce di più e all’85° riesce a trovare la rete che vale i tre punti con Vavalà.

La sconfitta del San Gottardo costa ai grigiorossi il quinto posto il classifica, l’ultimo valido per l’accesso agli spareggi promozione. Ad approfittare del passo falso del San Gottardo è la Genovese Boccadasse che vince 2-0 sul San Bernardino Solferino. Per i rossoverdiblù decisive le reti di Greco al 44° e Vallarelli al 47° che piegano le gambe dei San Bernardino. Per i neroverdi ora la situazione in classifica inizia a farsi preoccupante, e solo gli altri risultati consentono a Incerti e compagni di restare fuori dalle ultime posizioni.

Il Via dell’Acciaio strappa la vittoria al Leivi dopo una partita tutt’altro che semplice. Non ci si lasci ingannare dalla classifica. Il Leivi sarà pur ultimo e quasi spacciato, ma ha deciso di vendere carissima la pelle agli avversari.

Lo sanno gli azulgrana che dopo aver segnato l’1-0 dopo soli dieci minuti con Lalli, credono di avere già ipotecato i 3 punti. Ci pensa Levaggi a farli ricredere con una gran botta dalla distanza che batte Della Casa. Ci vuole un episodio per cambiare le cose. Al 52° Romiti respinge una semirovesciata di Lalli, la palla diventa buona per Fiumanò che da pochi passi può battere il portiere biancorosso. Il Leivi comunque gioca la propria partita, ma non trova sbocchi in avanti e al 70° Lalli protegge palla, si gira e fulmina Romiti, siglando così i definitivo 3-1.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…