Tra bulli e controlli anti-terrorismo: il bilancio delle feste della Polfer

Liguria. Bulli sui treni tra Arenzano e Cogoleto, tanto molesti da far intervenire la Polfer. E’ così che gli agenti, in borghese, sono riusciti ad identificare alcuni studenti della zona. Si

tratta di uno dei risultati ottenuti grazie ai controlli straordinari svolti dagli agenti della Polfer sui treni della Liguria fra il 19 dicembre e il 6 gennaio in occasione delle festività natalizie.

In tutto sono stati identificate 2054 passeggeri sui treni e nelle stazioni. Tre i minori scomparsi ritrovati. Oltre 600 i servizi svolti, 53 i treni scortati perché ritenuti più a rischio.

I serrati controlli dei bagagli per la prevenzione di atti di terrorismo hanno permesso agli agenti Polfer di rintracciare 35 grammi di hashish nascosti in due zainetti di sedicenni
genovesi, poi segnalati alla prefettura come consumatori. Arrestato anche un ladro ricercato perché ritenuto l’autore di furti di rame lungo i binari delle ferrovie.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…