Molestie telefoniche, diffamazione e tentata estorsione: denunciate madre e figlia

Arenzano. Denunciate per “tentata estorsione in concorso, molestie e diffamazione”. Protagoniste una casalinga di 52 anni e la figlia, minorenne. Secondo le indagini portate avanti dai carabinieri di Arenzano le due

avevano diffamato e molestato con insistenti telefonate un 50 enne del luogo.

Inoltre i militari hanno accertato che madre e figlia avevano tentato di estorcergli la somma di 50 euro, minacciandolo di denunciarlo per presunte molestie “sessuali” nei loro confronti, mai avvenute.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…