Corniglianese a forza quattro. Primo punto Granarolo

Un inizio perfetto. È quello che ha fatto fin qui la Corniglianese che non ha fallito neanche una delle quattro giornate previste dal calendario di Seconda categoria, Girone D. L’ultima a

farne le spese è stato il Campo Ligure che deve inchinarsi alle reti di Ferraro al 9° e Avogadro al 40°, fallendo anche la chance di tornare in gara nel finale con Marco Olivieri che sbaglia un rigore. 

Vince anche la Rossiglionese che resta vicina ai neroverdi, ma con due punti di ritardo. La zampata di De Gregorio, subentrato a gara in corso, piega le resistenze del Pontecarrega che quindi deve cedere il passo ai valligiani. Vittoria pesante anche del Mele che vince con la Bolzanetese e resta sola al terzo posto. La squadra verderossablù deve fare mea culpa sul gol del vantaggio ospite visto che è un regalo che la retroguardia locale fa agli a Pedemonte che recupera palla e fredda Marinaro. La gara resta poi sul filo fino al 10’ dalla fine quando Cocchella rimedia il secondo giallo e lascia i suoi in inferiorità numerica. Nel finale thrilling la Bolzanetese sfiora il pareggio con Fravega che in scivolata colpisce da due passi, ma la sfera vola alta sulla traversa. Al 95° così in contropiede Sangineto la chiude e fissa lo 0-2.

Finisce in parità Genovese Boccadasse – Sporting Ketzmaja con botta e risposta che fanno capire quanto equilibrata sia stata la gara. Al 30° Vergari firma il momentaneo vantaggio dei padroni di casa. Replica di Vassallo al 49°. Poi due rigori, uno per parte fissano il 2-2. Il primo è di Cagnetta che ribalta il parziale, poi arriva la risposta di Bracco che divide la posta in palio. 

Pari anche fra Granarolo e Casellese con De Agostino che al 67° sblocca la gara per i biancorossi, ma Mereta a 8’ dalla fine pareggia i conti per il definitivo 1-1. Stesso risultato fra Atletico Quarto e Carignano, ma gli ospiti dopo il vantaggio di Canessa al 30° ed il pareggio di Villa al 73°, sprecano la possibilità di ottenere la seconda vittoria dell’anno con Valenza che si fa parare il rigore, presumibilmente decisivo, da Torre. Finisce a reti inviolate Old Boys Rensen – Masone.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…