Ad Arenzano la terza prova del Campionato Intercircoli

I Circoli di Arenzano, Cogoleto e Voltri hanno organizzato la terza prova del Campionato Intercircoli “Tutte le derive” che si è svolta su tre prove  con la boa di bolina posta

nei pressi del Lido di Vesima mentre la linea di partenza è stata posizionata al largo del Pizzo. 

La giornata ha favorito le imbarcazioni più piccole nella prima uscita, mentre nelle successive due prove il vento si è calmato ed ha consentito lo svolgimento più equilibrato della competizione. Alla fine della giornata sono state stilate tre classifiche divise in Laser B, Laser S e classe mista. 

Nella Laser Standard il primo è saldamente Andrea Laviosa della Lega Navale di Sestri che si conferma ai vertici anche della classifica generale andando ad imporsi in tutte e tre le regate. Alle sue spalle Giovanni Figari, quarto nella classifica assoluta, che dopo il terzo posto nella prima uscita, colleziona due seconde piazze consecutive. Poco dietro Maurizio Parodi che trova un secondo, un terzo ed un quarto posto e resta in lotta per la seconda posizione di categorie mentre nella classifica generale è quinto.

Pietro Mongiardini mantiene il primo posto nella classe Laser B anche se deve subire il ritorno di Carmine Sansone che è stato il migliore della sua categoria con un secondo, un primo ed un terzo posto che comunque si mantiene al secondo posto della classifica generale proprio davanti a Mongiardini e dietro Laviosa. Terzo Matteo Mulone che subisce un passaggio a vuoto ed ora vede insidiato il suo terzo posto da Luca Giordanelli che ora dista un solo punto dal suo rivale.

Nella classe mista pur non salendo mai sul gradino più altro del podio alla fine viene premiata la costanza di Giovanni Cianchi sul suo X4 che con due secondi posti ed un terzo totalizza 16 punti e guadagna agevolmente punti dalla giornata su Luca Venzano insieme a Daniela Pittualuga a bordo del suo Skypper che invece pur vincendo l’ultima regata deve accontentarsi del secondo posto. Sfuma nel finale il sogno di gloria di Paolo Curotti e Ludovico De Paola con il loro 470 invece che dopo due primi posti è terzo nell’ultima uscita e si mantengono ampiamente lontano dalla vetta. A pari punti Paolo e Lucrezia Storti sul loro 470 la cui giornata, però non è delle migliori. Segue a poca distanza l’altro 470 di Fabrizio Larosa e Giuseppe Patrone.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…