Arenzano e Locatelli volano ai playoff. Sestri ko, ma qualificato. Chiavari in gran forma per la salvezza

Grande festa per la pallanuoto genovese che vede classificare ben tre squadre ai playoff che scatteranno il prossimo 5 giugno in casa delle migliori piazzate

Chiude con la 17^ vittoria su

18 a disposizione nella regular season la Rari Nantes Arenzano che manda al tappeto una Dinamica Torino che vede quindi sfumare l’opportunità di partecipare ai playoff. Biancoverdi che mettono in sicurezza il risultato nella prima metà di gara con un Walter Del Vecchio scatenato ed autore di un poker. 4-2, 4-2 che non ammette repliche ed al rientro in vasca lo strappo ulteriore che manda le squadre all’ultima pausa sul 13-8. Equilibrio nell’ultimo periodo e Arenzano che chiude a 51 punti con qualche recriminazione per quel passaggio a vuoto che avrebbe potuto far concludere la regular season alla pari del San Donato Metanopoli, migliore squadra a livello di punti dei quattro gironi. 

Rischia grosso, ma sarà ai playoff anche Sestri nonostante il pesante ko rimediato in casa dalla Locatelli. Entrambe le compagini approdano agli spareggi superando le dirette concorrenti grazie alla classifica avulsa. I sestresi godono del ko di Rapallo che alla fine patisce un -17 nella differenza reti contro i -9 dei biancoverdi che quindi saranno di scena in trasferta contro la corazzata San Donato Metanopoli. Nell’ultima uscita dell’anno in regular season la Locatelli ha dominato i sestresi imponendosi per 6-15.

I ragazzi rossobiancoblù a loro volta chiudono a pari punti con il Lerici, il quale si è imposto proprio su Rapallo al termine di una gara combattuta e decisa nel secondo periodo quando i levantini hanno piazzato uno 0-3 che si rivelerà fondamentale. Ruentini fuori dai giochi quindi, mentre la Locatelli e Lerici terminano seconde con 39 punti, ma i genovesi hanno a loro favore la differenza reti e potranno affrontare la prima gara in casa contro Bergamo terza nel Girone 2.

Infine la lotta per la salvezza sembra promettere bene per Chiavari che vince l’ultimo impegno di regular e mantiene l’ottava piazza a discapito di una pur vincente Vigevano, superando un Imperia ormai sereno. Partita molto lenta nella prima metà con Chiavari che non si scopre e poi nel terzo quarto, sul parziale di 3-3, scatta e non si ferma più andando fino all’8-4. Nell’ultimo periodo poi i verdiblù incrementano ulteriormente e contengono poi la timida reazione imperiese che si arrende all’11-6 finale. Per i chiavaresi ora arrivano i playout ai quali sembra proprio possano arrivare con il giusto piglio visti gli ultimi mesi e risultati. Avversari di turno saranno i veneti della Koinè Mestrina Venezia.

Questi quindi gli scontri per le genovesi ai playoff (con gare di andata mercoledì 5 giugno) e playout (che invece scenderanno in acqua sabato 8

Rari Nantes Arenzano – Cus Geas Milano 

Luca Locatelli – Bergamo

San Donato Metanopoli – CN Sestri

Chiavari Nuoto – Koinè Mestrina Venezia

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…