Roberto Cella ha fatto un sopralluogo all’alberghiero Bergese di Sestri Ponente

Il consigliere metropolitano delegato alla scuola ha verificato insieme ai tecnici di Città metropolitana e al delegato del Miur la situazione di disagio, dovuta all’aumento del traffico dopo la caduta del

ponte Morandi, segnalata dal preside Angelo Capizzi.

Roberto Cella, consigliere metropolitano delegato alla scuola e rappresentante di Città metropolitana nell’Unità di crisi istituita dal Miur per far fronte alle ripercussioni sul sistema scolastico dal crollo del ponte Morandi, ha effettuato insieme ai tecnici di Città metropolitana di Genova un sopralluogo nel grande complesso edilizio di via Giotto, a Genova Sestri Ponente, che ospita l’istituto alberghiero N. Bergese, il liceo G. Mazzini e l’istituto tecnico C. Rosselli. Scopo della visita è stato verificare la situazione di disagio segnalata dal preside del Bergese Angelo Capizzi, ovvero l’aumento dei rumore e dell’inquinamento atmosferico all’interno delle aule che si affacciano su via Manara, invasa soprattutto al mattino da un’enorme mole di traffico a causa delle modifiche alla viabilità disposte in seguito al crollo del ponte Morandi. Dopo un accurato sopralluogo in tutte le ali e i diversi piani del grande edificio, al quale hanno partecipato anche i delegati del Miur nella citata Unità di crisi, Eugenio Predieri, preside del liceo Mazzini, e rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale, il consigliere Cella ha concordato con il preside Capizzi di approfondire diverse ipotesi di interventi edilizi e modifiche del layout delle aule e dei laboratori, in modo da risolvere il problema.

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…