Serie A2: successi per Genova Quinto, Lavagna 90 e Chiavari

Genova. La Serie A2 è vicina ad emettere i suoi verdetti. La penultima giornata, giocata ieri, sabato 19 maggio, ha chiarito ulteriormente la situazione nel girone Nord. Quasi tutte le posizioni

di classifica, ormai, sono definite.

Il bilancio delle formazioni di Genova e provincia è di tre vittorie e quattro sconfitte. Ecco, nei resoconti e tabellini redatti dalla Fin, com’è andato il ventunesimo turno.

di 18

Galleria fotograficaGenova QuintoB&B Assicurazioni Vs Crocera Stadium A2

  • Genova QuintoB&B Assicurazioni Vs Crocera Stadium A2
  • Genova QuintoB&B Assicurazioni Vs Crocera Stadium A2
  • Genova QuintoB&B Assicurazioni Vs Crocera Stadium A2
  • Genova QuintoB&B Assicurazioni Vs Crocera Stadium A2

Genova Quinto B&B Assicurazioni – Crocera Stadium 7-6

Il Genova Quinto B&B Assicurazioni supera 7-6 la Crocera Stadium. La formazione di Luccianti campeggia in cima alla classifica ad un passo dall’en plein: unico ostacolo rimasto l’ultima di campionato contro la Vela Nuoto Ancona. Subito avanti gli ospiti con Luca Fulcheris e Ferrari che chiudono il primo periodo 2-0. Nella seconda frazione il Quinto ribalta il risultato segnando quattro volte consecutivamente (Gavazzi, due volte Bittarello e Baldineti); Congiu e Baldineti traghettano le squadre al 5-3 di fine terzo tempo. Negli ultimi otto minuti di gara Tamburini e Manzone ristabiliscono la parità (5-5), ma la doppietta di Brambilla riporta in vantaggio i padroni di casa, che gestiscono fino alla fine il vantaggio. La rete di Pedrini chiude l’incontro 7-6.

Genova Quinto B&B Assicurazioni: Pellegrini, Percoco, Villa, Cognatti Mele, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi, Gavazzi 1, Palmieri, Boero, Bittarello 2, Villa, Amelio, Baldineti 2. All. Luccianti.
Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 1, Giordano, Chirico, Congiu 1, Davite, Ferrari 1, Tamburini 1, Fulcheris L. 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone 1, Fulcheris A. All. Campanini.
Arbitri: Luciani e Pascucci.
Note: parziali 0-2, 4-1, 1-0, 2-3. Uscito per limite di falli Giordano (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Assicurazioni 5/11; Crocera Stadium 4/9.

Rari Nantes Sori – President Bologna 5-7

President Bologna, già matematicamente ai playoff, ottiene in trasferta un’ottima vittoria per 7-5 che inguaia la Rari Nantes Sori, che è ancora in piena lotta salvezza. Primo tempo nel segno dei padroni di casa con Viacava che sigla l’unica rete del parziale. Si sbloccano gli ospiti nel secondo quarto con Baldinelli (autore di una tripletta), a cui risponde Stagno, ma le tre reti consecutive di Tonkovic, Marciano e Cocchi ribaltano il risultato (4-2). Imnaishvili firma il -1, poi Baldinelli, con due gol, sale in cattedra e seguito da Cocchi siglano un altro break di 3-0 che permette alla formazione di coach Risso di incrementare il vantaggio (7-3) quando mancano cinque minuti alla sirena. Provano a reagire i ragazzi di Cipollina con Imnashvili, che sigla le ultime mercature dell’incontro, ma la rimonta rimane incompiuta.

Rari Nantes Sori: Benvenuto A., Elefante, Rezzano, Megna, Viacava 1, Stagno 1, Digiesi, Benvenuto V., Penco, Imnaishvili 3, Frodà, Federici, Agostini. All. Cipollina.
President Bologna: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 3, Moscardino, Dello Margio, Marciano 1, Belfiori, Pasotti, Orsoni, Cocchi 2, Tonkovic 1, Bonora. All. Risso.
Arbitri: Bocci e Polimeni.
Note: parziali 1-0, 1-3, 1-2, 2-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: RN Sori 1/5; President Bologna 2/6.

Chiavari Nuoto – Spazio RN Camogli 5-4

La rete di Barrile a 13″ dalla sirena consente alla Chiavari Nuoto di battere 5-4 nel derby la Spazio RN Camogli 1914 che paga lo 0/10 in superiorità numerica. Equilibrio a metà gara (2-2), in apertura di terza frazione Chiavari +2 con Barrile e Tabbiani; pronta la risposta del Camogli con Bisso e Beggiato (4-4). A tredici secondi dalla sirena conclusiva Barrile trova il jolly, tre punti che comunque potrebbero non cambiare il destino della formazione di Burlando.

Chiavari Nuoto: Cavo, Bussone, Pineider, Prian 1, Oliva, Barrile 2, Tabbiani 1, Pagliuchi, Raineri 1, Croce, Cambiaso, Ottazzi, Grassi Lucetti. All. Burlando.
Spazio RN Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci, Antonucci, Mantero, Spigno 1, Guenna 1, Solari, Cocchiere, Celli, Molinelli, Bisso 1, Barattini. All. Magalotti.
Arbitri: D. Bianco e Rotondano.
Note: parziali 2-1, 0-1, 2-1, 1-1. Espulsi per proteste Ottazzi (C) e Iaci (S) nel quarto tempo. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 2/11; Spazio RN Camogli 1914 0/10.

Rari Nantes Arenzano – Vela Nuoto Ancona 6-9

La Vela Nuoto Ancona, gia certa della permanenza in A2, supera la RN Arenzano 9-6 ormai condannata a disputare i play out. Apre le marcature Sabatini con una doppietta e Barillari segna il 3-0. Le squadre avanzano punto a punto fino al 5-2 di metà secondo periodo. Bruzzone e Piccardo, a cavallo tra la fine del secondo e l’inizio del terzo quarto portano la formazione di De Grado sul meno uno; ma le reti in sequenza di Pugnaloni e Baldinelli prima e Pierpaoli e Sabatini in ultima frazione chiudono virtualmente il match (9-4). Le marcature di Bruzzone e Siri fissano il risultato sul definitivo 9-6.

Rari Nantes Arenzano: Damonte, Masio, Messina, Siri 1, Bruzzone 3, Colombo, Robello, Piccardo 2, Benedetti, Lottero, Cassullo, Rasore, Piccardo. All. De Grado.
Vela Nuoto Ancona: Firmani, Breccia, Pugnaloni 1, Pantaloni, Baldinelli 1, Pieroni 2, Ciattaglia, Dipalma, Barillari 1, Bartolucci, Sabatini 3, Cesini, Pierpaoli 1. All. Pace.
Arbitri: Barletta e Cafiero.
Note: parziali 1-3, 2-2, 1-2, 2-2. Uscito per limite di falli Dipalma (V) nel quarto tempo. Superiorità numeriche RN Arenzano 3/7; Vela Nuoto Ancona 3/7.

Promogest – Lavagna 90 3-14

Il Lavagna 90 Dimeglio fuori dalla corsa ai play off – la Plebiscito Padova supera la Como Nuoto confermandosi quarta in classifica – nonostante la vittoria sulla Promogest, gia matematicamente retrocessa in serie B. Partita tutta in discesa per la formazione di Martini che dopo 2-2 di fine primo tempo, con Bassani e Menicocci si porta sul 4-2. Licata a 2’30” del secondo tempo firma la terza, e ultima, rete per la Promogest. Da questo momento il Lavagna va a rete dieci volte consecutivamente sino al 14-3 finale.

Promogest: Morleo, Asuni, Maresca, Calli 1, Curgiolu, Matta, Pagliara 1, Minopoli, Panico, Ruggeri, Licata 1, Deidda, Contini. All. Pettinau.
Lavagna 90: Gabutti, Bassani 2, Luce 1, Pedroni L. 1, Pedroni M. 1, Loomis, Magistrini 1, Pagliuso, Solari, Cotella 3 (1 rig.), Menicocci 1, Parisi, Casazza 4. All. Martini.
Arbitri: Minelli e Roberti Vittory.
Note: parziali 2-2, 1-6, 0-3, 0-3. Espulsi per proteste Calli (P) nel terzo tempo e Panico (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 1/6; Lavagna 90 Dimeglio 4/10 + un rigore.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…