Serie A2: successi per Genova Quinto e Camogli, pari tra Lavagna 90 e Sori

Genova. Giornata ricca di derby liguri la quartultima della Serie A2: ben tre. Hanno conquistato il successo Genova Quinto e Camogli, a scapito rispettivamente di Chiavari ed Arenzano. Pareggio tra Lavagna

90 e Sori. La Crocera Stadium, sconfitta a Padova, ha subito il sorpasso da parte del Plebicito.

Di seguito i resoconti e i tabellini redatti dalla Fin.

di 47

Galleria fotograficaSerie A2: Rari Nantes Arenzano vs Spazio Rari Nantes Camogli

  • Serie A2: Rari Nantes Arenzano vs Spazio Rari Nantes Camogli
  • Serie A2: Rari Nantes Arenzano vs Spazio Rari Nantes Camogli
  • Serie A2: Rari Nantes Arenzano vs Spazio Rari Nantes Camogli
  • Serie A2: Rari Nantes Arenzano vs Spazio Rari Nantes Camogli
di 34

Galleria fotograficaGenova Quinto B&B Assicurazioni - Chiavari Nuoto

  • Genova Quinto B&B Assicurazioni - Chiavari Nuoto
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni - Chiavari Nuoto
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni - Chiavari Nuoto
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni - Chiavari Nuoto
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni - Chiavari Nuoto

Lavagna 90 – Rari Nantes Sori 11-11

Partita finita in parità quella giocata fra il Lavagna 90 Dimeglio e la RN Sori. Subito avanti gli ospiti con Penco e Rezzano, Magistrini e Loomis ristabiliscono l’equilibrio. Le squadre avanzano punto a punto sino al 4 pari di metà seconda frazione quando, con Rezzano e Penco, la Rn Sori allunga per il 6-4 di metà gara. Al rientro la formazione di Martini ribalta il risultato con la marcatura di Loomis, e la doppietta di Cotella. Di tutta risposta i ragazzi di Cipollina rovesciano ancora il punteggio segnando a tabellone il 10-7 di inizio ultima frazione. Loomis e Casazza accorciano (10-9); Viacava aumenta il divario, ma Menicocci e Casazza firmano l’undici pari finale.

Lavagna 90: Gabutti, Bassani, Luce, Pedroni M. 1, Pedroni L. 1, Loomis 3, Magistrini 1, Pagliuso, Botto, Cotella 2, Menicocci 1, Parisi, Casazza 2 (1 rig.). All. Martini.
Rari Nantes Sori: Agostini, Elefante, Rezzano 2, Megna, Viacava 3, Stagno, Digiesi, Benvenuto V., Penco 3, Imnaishvili 2, Frodà, Federici 1, Benvenuto A. All. Cipollina.
Arbitri: Iacovelli e Valdettaro.
Note: parziali 3-3, 1-3, 3-3, 4-2. Espulso per proteste Valerio Benvenuto (S) nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Elefante (S) nel secondo tempo, Megna (S), Penco (S) e Frodà (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Dimeglio 1/13 + due rigori (uno parato da Agostini); RN Sori 1/9.

Plebiscito Padova – Crocera Stadium 8-6

Grazie alla vittoria odierna Plebiscito Padova supera in classifica proprio la Crocera Stadium, battendola 8-6 e conquistando il secondo posto a pari punti con la President Bologna. La doppietta di Andrea Fulcheris e la rete di Tamburini concedono il temporaneo vantaggio (3-2) al Crocera nel primo tempo, poi arriva il pareggio a metà gara, grazie al sigillo di Jovanovic per i veneti. Al cambio campo i biancorossi tentano la fuga con i gol di Bavassano, Jovanovic e Savio, segnando il solco che li porterà alla vittoria, nonostante la rete di Tomasella che tenta di arginarli. Il pareggio per 2-2 dell’ultimo parziale non cambia il risultato.

Plebiscito Padova: Destro, Segala, Tosato, Cecconi, Savio 2, Barbato, Gottardo, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 3, Rolla, Conte, Tomasella 2. All. Fasano.
Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini 2, Fulcheris, Dellepiane, Bavassano 1, Manzone, Fulcheris 2. All. Campanini.
Arbitri: Baretta e Boccia.
Note: parziali 2-3, 1-0, 3-1, 2-2. Nel secondo tempo Savio (Plebiscito PD) fallisce un rigore. Uscito per limite di falli: Dellepiane (Crocera) nel secondo tempo, Cecconi e Gottardo (Plebiscito PD) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito Padova 4/12 + un rigore, Crocera 3/11. Espulsi per proteste Manzone (Crocera) nel primo tempo, Graffigna (Crocera) al termine della partita.

Genova Quinto B&B Assicurazioni – Chiavari Nuoto 13-8

Contro un’ostica Chiavari Nuoto, che rimane bloccata al penultimo posto in classifica, la Genova Quinto ottiene la dicannovesima vittoria in altrettante partite. Sempre in vanataggio, i padroni di casa non abbassano mai la concentrazione, tenendo costantemente a distanza gli avversari. Parte forte la formazione di coach Luccianti che dopo il primo tempo è avanti 3-1. Gli ospiti reagiscono agguantando quasi il pari a metà gara (5-4). Al rientro in vasca i ragazzi di coach Burlando faticano a tenere il ritmo degli avversari, che continuano a non sbagliare un colpo portandosi sull’8-6 al termine del terzo periodo. Prian con una doppietta in avvio dell’ultima frazione pareggia i conti (8-8), ma le reti di Bittarello, Brambilla Di Civesio, Gitto, Gavazzi e Baldineti chiudono defintivamente la gara.

Genova Quinto B&B Assicurazioni: Pellegrini, Percoco 1, Villa, Mugnaini, Brambilla Di Civesio 1, Bianchi 2, Gavazzi 1, Palmieri, Boero 1, Bittarello 2, Gitto 2, Amelio 1, Baldineti 2. All. Luccianti.
Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Pineider 1, Prian 4, Oliva, Barrile, Tabbiani 2, Bussone, Raineri, Croce, Cambiaso 1, Ottazzi, Grassi Lucetti. All. Burlando.
Arbitri: Bianco e Pagani Lambri.
Note: parziali 3-1, 2-3, 3-2, 5-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Ass. 4/11, Chiavari Nuoto 3/6.

Rari Nantes Arenzano – Spazio RN Camogli 7-11

Le triplette di Cocchiere e Beggiato permettono alla Spazio RN Camogli di trionfare nel derby ligure contro la RN Arenzano. Partono molto bene gli ospiti che chiudono sul 3-0 la prima frazione con la doppietta di Cocchiere ed il centro di Beggiato. Gli uomini di Magalotti allungano nel secondo tempo (3-2), portandosi sul 6-2 al cambio campo. La terza parte di gara termina 2-1 a favore della formazione in calottina nera per la quale vanno a segno Guenna e Gatti mentre per i padroni di casa trova la via del gol Siri, su tiro di rigore. Nell’ultimo periodo (4-3) la squadra allenata da De Grado accorcia il risultato ma non basta: gli ospiti fanno bottino pieno e si portano in quinta posizione in classifica.

Rari Nantes Arenzano: Damonte, Masio, Messina 1, Siri 3 (1 rig.), Bruzzone 1, Colombo 1, Robello, Piccardo 1, Benedetti, Lottero, Grosso, Rasore, Musiello. All. De Grado.
Spazio RN Camogli: Gardella, Beggiato 3, Barabino, Antonucci, Molfino, Spigno 1, Guenna 2 (1 rig.), Solari, Cocchiere 3, Gatti 1, Celli, Bisso 1, Barattini. All. Magalotti.
Arbitri: Anaclerio e De Girolamo.
Note: parziali 0-3, 2-3, 1-2, 4-3. Usciti per limite di falli Molfino (C) nel terzo tempo, Antonucci (C) e Bruzzone (A) nel quarto tempo. Espulso Beggiato (C) per comportamento antisportivo nel terzo tempo. Musiello (A) sostituisce il portiere Damonte nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Arenzano 4/19 + un rigore, Spazio RN Camogli 1914 5/14 + un rigore.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…