Serie A2: la Crocera Stadium ha la meglio sul Lavagna 90, l’Arenzano vince a Sori

Genova. La Crocera Stadium batte il Lavagna 90; l’Arenzano vince a Sori. Successi casalinghi per Genova Quinto e Chiavari; sconfitta interna per il Camogli.

Riviviamo ciò che è accaduto nel 16°

turno del girone Nord della Serie A2, per quanto riguarda le squadre di Genova e provincia, con i resoconti e i tabellini redatti dalla Fin.

di 33

Galleria fotograficaGenova Quinto B&B Assicurazioni-Plebiscito Padova

  • Genova Quinto B&B Assicurazioni-Plebiscito Padova
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni-Plebiscito Padova
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni-Plebiscito Padova
  • Genova Quinto B&B Assicurazioni-Plebiscito Padova

Rari Nantes Sori – Rari Nantes Arenzano 9-10

Partita nervosa quella giocata alla piscina comunale di Sori: la RN Arenzano supera la padrona di casa 10-9. Match che fatica a decollare, dopo dieci minuti di gara il tabellone segna due pari; Bruzzone e Lottero firmano il vantaggio degli ospiti, ma le reti di Megna, Viacava e Benvenuto ribaltano il risultato a favore della formazione di Cipollina (5-4). Al rientro le squadre avanzano punto a punto sino al 7-6 di inizio ultima frazione, Grosso e Siri rovesciano ancora una volta il punteggio, che vede favorita l’Arenzano ma Imnaishvili riporta nuovamente l’equilibrio segnando l’otto pari. Decisiva la doppietta di Alberto Siri che griffa nona e decima rete degli ospiti, Digiesi segna il -1 a un secondo dalla sirena.

Rari Nantes Sori: Agostini, Elefante 1, Rezzano, Megna 1, Viacava 1, Stagno, Digiesi 1, Benvenuto 1, Penco 3, Imnaishvili 1, Frodà, D’Urso, Rayner. All. Cipollina.
Rari Nantes Arenzano: Musiello, Masio, Messina, Siri 3, Bruzzone 2 (1 rig.), Colombo, Robello, Piccardo 1, Benedetti 2, Lottero 1, Grosso 1, Rasore, Damonte. All. De Grado.
Arbitri: Magnesia e Scillato.
Note: parziali 0-2, 4-2, 2-1, 3-5. Espulsi per proteste Colombo (A) nel secondo tempo, Benedetti (S) e Benvenuto (S) nel quarto. Espulsi gli allenatori della RN Sori Cipollina e della RN Arenzano De Grado nel quarto tempo. Usciti per limite di falli Viacava (S) nel terzo tempo, Elefante (S) e Benedetti (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: RN Sori 4/12; RN Arenzano 2/6 + un rigore.

Chiavari Nuoto – Promogest 11-3

La Chiavari Nuoto supera in maniera netta la Promogest grazie anche al poker di Cambiaso e la tripletta di Tabbiani. I padroni di casa partono alla grande e chiudono sul 4-1 la prima frazione di gioco. Nel secondo tempo aumenta lo scarto tra le due squadre: Ottazzi, Cambiaso, Pagliuchi e Tabbiani fissano il risultato sull’8-1 al cambio campo. Nella terza parte di gara il punteggio resta in parità: Calli realizza per gli ospiti, Cambiaso per gli avversari. L’ultimo periodo termina 2-1 per i liguri che blindano il successo e scavalcano in classifica i rivali odierni, raggiungendo la penultima posizione.

Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Pineider, Prian, Oliva, Barrile 1, Tabbiani 3 (1 rig.), Pagliuchi 1, Raineri 1, Croce, Cambiaso 4, Ottazzi 1, Grassi Lucetti. All. Burlando.
Promogest: Pellerano, Coluccia, Maresca, Calli 1, Curgiolu, Matta, Pagliara, Contini 1, Panico, Ruggeri 1, Licata, Deidda, Pintor. All. Pettinau.
Arbitri: Gomez e Rotondano.Note: parziali 4-1, 4-0, 1-1, 2-1. Espulso Deidda (P) per gioco aggressivo nel quarto tempo. Superiorità numeriche Chiavari Nuoto 1/8 + un rigore, Promogest 1/8.

Crocera Stadium – Lavagna 90 9-7

Le triplette di Manzone e Andrea Fulcheris permettono alla Crocera Stadium di vincere il derby ligure contro Lavagna 90 Di Meglio. I padroni di casa partono forte e chiudono sul 3-1 la prima frazione di gioco con i gol dei fratelli Fulcheris, due di Andrea ed uno di Luca, ai quali risponde Parisi. Gli uomini di Campanini aumentano lo scarto nel secondo periodo (2-1) trovandosi sul risultato di 5-2 al cambio di campo. Gli ospiti accorciano le distanze nella terza parte di gara grazie alla doppietta di Cotella e alla marcatura di Loomis mentre per gli avversari va a segno Manzone: ad otto minuti dalla sirena finale il risultato è 6-5. In avvio del quarto ed ultimo tempo Menicocci trova la rete del pareggio ma Giordano e Manzone portano nuovamente a due lo scarto a favore della squadra in calottina bianca. Parisi accorcia ma ad un minuto dalla fine Andrea Fulcheris chiude definitivamente la partita.

Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 1, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari, Tamburini, Fulcheris 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone 3, Fulcheris 3. All. Campanini.
Lavagna 90: Gabutti, Bassani, Luce, Pedroni, Pedroni, Loomis 1, Magistrini, Pagliuso, Cotella, Cotella 2, Menicocci 1, Parisi 2, Casazza 1. All. Martini.
Arbitri: Rotunno e Rovida.
Note: parziali 3-1, 2-1, 1-3, 3-2. Graffigna (C) ha parato un rigore a Manzone (L) nel terzo tempo. Usciti per limite di falli A. Fulcheris (C), Pedroni (L) e Casazza (L) nel quarto tempo. Espulsi Martini (tecnico Lavagna) e Cotella (L) per proteste, Ferrari (C) per gioco scorretto nel quarto tempo. Superiorità numeriche Crocera Stadium 5/12, Lavagna 90 Dimeglio 3/13.

Spazio RN Camogli – President Bologna 3-7

Partita avara di gol per i padroni di casa. Ne approfitta il President Bologna per mantenere il secondo posto in classifica con un punto di vantaggio sulla Crocera Stadium, che batte il Lavagna nello scontro diretto per il terzo posto. Dopo 2’12” Atonucci porta in vantaggio lo Spazio Camogli, trascorrono otto minuti e Baldinelli pareggia il conto. Ne trascorrono altri tre e Marciano in superiorità numerica realizza il gol del sorpasso bolognese e in chiusura di secondo tempo Tonkovic fa 3-1. Nel terzo periodo c’è il nuovo break di 3-0 degli ospiti con il secondo centro personale di Baldinelli e le reti di Moscardino e Cocchi. Bologna allunga fino a 7-1 con Marciano in più (doppietta anche per lui) dopo 26’31” di gioco; Camogli ritrova il gol con Iaci, con l’uomo in più, dopo un digiuno durato 24 minuti e mezzo e segna il definitivo 3-7 con Molinelli ad un minuto dalla sirena.

Spazio RN Camogli: Gardella, Beggiato, Iaci 1, Antonucci 1, Molfino, Spigno, Guenna, Solari, Barabino, Gatti, Molinelli 1, Bisso, Barattini. All. Daniele Magalotti.
President Bologna: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli 2, Moscardino 1, Dello Margio, Marciano 2, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 1, Tonkovic 1, Bonora. All. Marco Risso.
Arbitri: Baretta e Severo.
Note: parziali 1-0, 0-3, 0-3, 2-1. Nel terzo tempo, a 7’58”, uscito Martelli (P) per limite di falli. Superiorità numeriche: Camogli 1/12 e President 2/10.

Genova Quinto B&B Assicurazioni – Plebiscito Padova 9-8

Una strepitosa Plebiscito Padova dà parecchio filo da torcere alla capolista Genova Quinto, che, rovesciando il punteggio che sembrava compromesso, coglie la sedicesima vittoria consecutiva. Mugnaini apre le marcature per i padroni di casa, rispondono gli ospiti con Robusto, Cecconi e due reti di Savio (1-4). Bianchi accorcia lo svantaggio, replica Barbato dopo circa un minuto. Poi la squadra di coach Luccianti con determinazione piazza un break di 6-0 che le consente di agguantare il pareggio e ribaltare il risultato (8-5). La formazione di Fasano ritrova la via del gol con Jovanovic all’inizio del quarto tempo. Ribatte Brambilla di Civesio quando mancano circa sei minuti alla sirena. Brividi nel finale con Savio e Rolla che non si danno per vinti e tentano il tutto per tutto firmando due gol nei minuti finali, ma la rimonta rimane incompiuta.

Genova Quinto B&B Assicurazioni: Pellegrini, Percoco, Cognatti, Mugnaini 3, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi 1, Gavazzi 1, Palmieri, Boero 1, Bittarello, Gitto 1 (1 rig.), Amelio, Baldineti. All. Luccianti.
Plebiscito Padova: Destro, Segala, Tosato, Cecconi 1, Savio 3, Barbato 1, Gottardo, Robusto 1, Leonardi Lorenzo, Jovanovic 1, Rolla 1, Spessato Tommaso, Tomasella. All. Fasano.
Arbitri: Cafiero e Luciani.
Note: parziali 1-4, 2-1, 4-0, 2-3. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Genova Quinto B&B Ass. 3/10 + 1 rig., CS Plebiscito Padova 3/7.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…