I bambini di Onofri, Tavaroli e Zurla a palazzo Doria Spinola per il Convegno nazionale di fotografia
La mostra, nell’ambito dell’iniziativa organizzata dal Polo della fotografia di Genova che inizia oggi, inaugura domani alle 14.30 e sarà aperta fino al 6 marzo.

Sono i bambini, ritratti negli scatti di Marco Onofri,
Paolo Tavaroli e Marco Zurla, il tema della mostra fotografica in corso fino al 6 marzo nel loggiato superiore di palazzo Doria Spinola (Prefettura, l.go Lanfranco 1) nell’ambito del Convegno nazionale di fotografia che inizia oggi a Genova per iniziativa del Polo della fotografia diretto da Giancarlo Pinto, col patrocinio del ministero per i Beni Culturali e, fra gli altri, anche di Città metropolitana di Genova.

La mostra sarà inaugurata domani giovedì 22 febbraio alle 14.30 nella sala Minoranza al piano terra dello stesso palazzo Doria Spinola.

Ecco come i tre fotografi presentano le proprie opere in mostra:
Onofri: “Saudade è una specie di ricordo nostalgico, affettivo, di un bene speciale che è assente, accompagnato da un desiderio di riviverlo o di possederlo. In molti casi una dimensione quasi mistica, come accettazione del passato e fede nel futuro”.
Tavaroli: “Cerco la realtà d’istinto. Ma poi mi affascina la sua teatralità, la poesia del reale, a ben guardare. Muri scrostati, scale interrotte, tavoli e sedie ancora in attesa, armadi che racchiudono i ricordi e gli oggetti di chi, per molto tempo, li ha posseduti, usati, guardati”.
Zurla: “Oggi con la politica sulla privacy è stato inferto un duro colpo alla fotografia che ritrae i bambini, soggetto inesauribile e insostituibile sia per la nostra storia che per la storia dell’arte fotografica. Un bambino è fonte di divertimento, di emozioni, di sensazioni e, purtroppo, anche di atteggiamenti poco educativi da parte degli adulti. Un bambino è indifeso da tutto, anche dalla fame e dalla guerra”.

Il Convegno nazionale di fotografia, organizzato nelle giornate del 22, 23 e 24 febbraio presso il Polo della fotografia, neonata realtà che ha sede presso la Biblioteca Universitaria di Genova in via Balbi 40 (ex Hotel Columbia, di fronte alla stazione Principe), è il primo evento di questo genere che si organizza da molti anni in Liguria, terra di fotoamatori e professionisti della fotografia: nelle tre giornate verranno trattati molti temi, dal percorso formativo e professionale di un fotografo, all’acquisto della sua prima macchina fotografica, alle tecniche di stampa, all’autopromozione attraverso mostre e libri, alla commercializzazione delle fotografie.

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…