Serie A2: Lavagna 90 facile, bene Genova Quinto e Camogli

Genova. Tre vittorie e quattro sconfitte per le squadre di Genova e provincia che militano in Serie A2, nel penultimo turno del girone Nord.

I due derby hanno premiato Genova Quinto

e Camogli, a scapito rispettivamente di Crocera Stadium e Chiavari. Netto successo per il Lavagna 90; trasferte amare per Arenzano e Sori.

Vediamo cronache e tabellini nei resoconti redatti dalla Fin.

Crocera Stadium – Genova Quinto B&B Assicurazioni 8-14

Ancora una vittoria per la Genova Quinto B&B Assicurazioni che allunga la striscia di successi. I padroni di casa aprono il primo tempo e strappano con le reti di Bianchi, Brambilla e Muganini (3-0). Alla ripresa gli ospiti si sbloccano con Manzone ma Brambilla fissa il 4-1. Crocera in scia con Ferrari e Fulcheris. In chiusura di tempo Brambilla, Gitto e Mugnaini riallungano le distanze per la squadra di Marino (7-3).Nel terzo parziale Quinto incrementa il vantaggio con i gol di Brambilla e Mugnaini, 9-3. Il Crocera risponde con le reti di Giordano e Tamburini, intervallate dal gol di Percoco (10-5). Nella parte finale della partita le squadre procedono punto a punto fino al 12-7; poi il nuovo strappo dei biancorossi con Bittarello e Bianchi che firmano il 14-7. Il 14-8 definitivo è di Pedrini.

Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 2, Chirico, Congiu, Figini, Ferrari 1, Tamburini 1, Fulcheris 1, Dellepiane, Bavassano, Manzone 2, Fulcheris. All. Campanini.
Genova Quinto B&B Assicurazioni: Pellegrini, Percoco 1, Cognatti, Mugnaini 4, Brambilla Di Civesio 4, Bianchi 2, Gavazzi 1, Palmieri, Villa, Bittarello 1, Gitto 1 (1 rig.), Amelio, Baldineti. All. Marino.
Arbitri: Anaclerio e D. Bianco.
Note: parziali 0-3, 3-4, 2-3, 3-4. Espulso il tecnico Campanini (Crocera Stadium). Usciti per limite di falli Fulcheris Luca (Crocera Stadium) e Cognati, Brambilla e Gitto (Genova Quinto) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 5/15 e Genova Quinto 5/10 + un rigore.

President Bologna – Rari Nantes Sori 10-3

Tutto facile per la President Bologna che travolge 10-3 la RN Sori. Mugelli resta imbattuto per 28 minuti e per gli emiliani segnano Gadignani e Pozzi, doppiette di Belfiori e Baldinelli e terna di Cocchi. Gli ospiti si sbloccano solo nell’ultimo parziale con le reti di Viacava e Elefante e il rigore realizzato da Bardella a meno di due minuti dal termine. A sugellare la vittoria della President Bologna è il gol di Moscardino a pochi secondi dalla sirena finale.

President Bologna: Mugelli, Martelli, Gadignani 1, Baldinelli 2 (1 rig.), Moscardino 1, Dello Margio, Racalbuto, Belfiori 2, Pasotti, Pozzi 1, Cocchi 3, Tonkovic, Marciano. All. Risso.
Rari Nantes Sori: Benvenuto, Elefante 1, Rezzano, Megna, Viacava 1, Stagno, D’Urso, Benvenuto, Penco, Rayner, Frodà, Bardella 1 (1 rig.), Federici. All. Cipollina.
Arbitri: De Girolamo e Frauenfelder.
Note: parziali 3-0, 2-0, 2-0, 3-3. Usciti per limite di falli: Pozzi (Bologna) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bologna 4/10 + un rigore, Sori 1/7 + un rigore. Espulso per proteste Martelli (Bologna) nel secondo tempo.

Spazio RN Camogli – Chiavari Nuoto 9-6

Derby combattuto quello giocato alla Baldini fra la Spazio RN Camogli 1914 e una tenace Chiavari Nuoto: decide l’incontro un contro-break di tre reti a cavallo fra il terzo e l’ultimo quarto. Apre le marcature Cocchiere per i padroni di casa; Cambiaso e Prian ribaltano il risultato ma Iaci e Molinelli fissano nuovamente il vantaggio della Spazio Camogli (3-2). Tra la fine del primo periodo e l’inizio del secondo ancora una volta il punteggio viene ribaltato da un mini-break di due reti segnate da Raineri e Cambiaso (4-3 per la Chiavari); poi Cuneo sigla il 4-4 di metà partita. Al rientro Cambiaso torna a rete per gli ospiti, ma la squadra allenata da coach Magalotti mette a segno il break decisivo (due reti di Iaci e una di Beggiato); Barrile prova ad inseguire (7-6) ma Solari prima e Antonucci a un minuto dalla sirena mettono in banca il risultato per Camogli.

Spazio RN Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci 3, Antonucci 1, Celli, Bisso, Barabino, Solari 1, Cocchiere 1, Gatti, Molinelli 1, Cuneo 1, Barattini. All. Magalotti.
Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Pineider, Prian 1, Oliva, Barrile 1, Tabbiani, Pagliuchi, Raineri 1, Croce, Cambiaso 3, Ottazzi, Lanzi. All. Mangiante.
Arbitri: Brasiliano e Iacovelli.
Note: parziali 3-3, 1-1, 2-1, 3-1. Uscito per limite di falli Croce (CN) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Spazio RN Camogli 5/11; Chiavari Nuoto 1/8.

Vela Nuoto Ancona – Rari Nantes Arenzano 13-8

Finisce 13-8 la partita alla piscina Il Passetto di Ancona tra Vela Nuoto e RN Arenzano. Primo tempo a senso unico per la squadra di casa, che detta legge con un secco 3-0 siglato da Casieri, Ciattaglia e Cesini. In avvio di secondo tempo si rifà sotto la RN Arenzano, che mette a segno due reti con Bruzzone e Siri; poi ci pensano Ciattaglia e Cesini a riportarsi i marchigiani sul +3. Al cambio campo la terna di Pantaloni (uno su rigore) e il gol di Pieroni permettono l’allungo della squadra di Pace che spengono momentaneamente le velleità degli ospiti. Un ultimo parziale ricco di gol vede il tentativo di rimonta dei liguri che si affidano alla doppietta di Bruzzone (poi uscito per limite di falli) e ai gol di Benedetti, Pesenti e Messina, ma il break a loro favore (5-4) non basta a completare il recupero. La Vela Nuoto porta a casa 3 punti importanti per allontanarsi dalla zona play out.

Vela Nuoto Ancona: Bartolucci Donati, Casieri 1, Pugnaloni 1, Pantaloni 3 (1 rig.), Baldinelli, Cesini 3, Breccia, Ciattaglia 2, Barillari, Bartolucci, Sabatini 1, Pieroni 2, Alessandrelli. All. Pace.
Rari Nantes Arenzano: Damonte, Masio, Messina 1, Siri 1, Bruzzone 3, Colombo, Robello, Piccardo, Benedetti 1, Lottero, Grosso, Pesenti 2. All. De Grado.
Arbitri: Rotondano e Rotunno.
Note: parziali 3-0, 2-2, 4-1, 4-5. RN Arenzano con 12 giocatori a referto. Usciti per limite di falli: Colombo (RN Arenzano) nel terzo tempo, Bruzzone (RN Arenzano) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Vela Nuoto 5/12 + un rigore, RN Arenzano 1/5. Espulso per proteste Robello (RN Arenzano) nel quarto tempo.

Lavagna 90 – Promogest 13-4

Il Lavagna 90 Dimeglio conquista altri tre punti superando in casa la Promogest. Apre le marcature Panico per gli ospiti; Luce, Bassani e Loomis ribaltano il risultato per il 3-1 di inizio secondo quarto. Le squadre avanzano punto a punto sino al 5-4 di Fabio Licata a metà terzo tempo; da questo momento i padroni di casa vanno a rete otto volte consecutivamente sino alla sirena e non lasciano piu spazi alla squadra allenata da coach Pettinau.

Lavagna 90: Gianoglio, Bassani 1, Luce 2, Pedroni M., Pedroni L. 1, Loomis 2, Gabutti, Solari, Cotella F., Cotella G. 1, Menicocci 1, Parisi 4, Casazza 1. All. Martini.
Promogest: Pellerano, Coluccia, Maresca, Calli, Curgiolu 1, Minopoli, Pagliara, Contini 1, Panico 1, Lai, Licata 1, Deidda, Mameli. All. Pettinau.
Arbitri: Colombo e Dalessio
Note: parziali 2-1, 2-2, 4-1, 5-0. Nessun uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Lavagna 90 Dimeglio 4/5; Promogest 1/6.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…