Servizi di rete, ambiente, trasporti: ecco i nostri dati per Settimana Amministrazione Aperta
Dalla pianificazione dei servizi idrici e di raccolta rifiuti al monitoraggio del rumore all’autorizzazione delle autoscuole: ci sono anche alcune curiosità nella prima delle due infografiche che descrivono nel dettaglio le attività
di Città metropolitana.

Dopo aver mostrato con la prima infografica come è fatta Città metropolitana di Genova (una testa, gli organi politici; un cuore, i 67 comuni metropolitani; un corpo, gli uffici amministrativi dell’Ente) oggi vediamo che cosa fa, con la seconda infografica del progetto con cui l’ente partecipa a #SAA2018, la Settimana dell’Amministrazione Aperta indetta dal 5 all’11 febbraio dal team Open Government Italy del Dipartimento della Funzione Pubblica.
Quali funzioni ha #GenovaMetropoli? Con chi lavora?
Un complesso insieme di leggi nazionali e regionali regola le funzioni dell’ente, che si rapporta con altri enti pubblici (soprattutto con i Comuni del territorio metropolitano) ma anche con i cittadini e le imprese di vari settori.
A Città metropolitana è affidato lo sviluppo strategico del territorio metropolitano, anche attraverso la stesura e il monitoraggio del Piano Strategico Metropolitano e di altri documenti di pianificazione. Il Piano strategico si fonda sugli indirizzi programmatici del Sindaco metropolitano e raccoglie le strategie ed i progetti di attuazione dell’ente.
L’ente crea strategie, programmi e progetti per strutturare sistemi coordinati di gestione dei servizi pubblici. La collaborazione con i 67 Comuni che formano il territorio metropolitano è una delle funzioni principali.
#GenovaMetropoli si occupa di acqua gestendo il Servizio idrico integrato dell’ATO (Ambito Territoriale Ottimale) di competenza, di aria, rilasciando le autorizzazioni alle emissioni in atmosfera (senza dimenticare il rumore e il risanamento acustico). Controlla le attività di bonifica ambientale dei siti inquinati e ha competenze in materia di energiarisparmio energetico in qualità di Coordinatore per il Patto dei Sindaci, a supporto dei Comuni metropolitani. Infine si occupa di rifiuti nell’ATO Materiali Post Consumo di propria competenza, dove, attraverso il Piano Metropolitano sui Rifiuti, struttura e organizza i servizi di raccolta differenziata e trasporto.

Città metropolitana programma e gestisce la mobilità e la viabilità metropolitana. Assicura la sicurezza delle strade di propria competenza ed esegue opere e manutenzioni stradali. Rilascia concessioni per occupazioni del suolo e per l’utilizzo delle strade a fini speciali. Infine #GenovaMetropoli si occupa di demanio stradale ed autorizza le agenzie che rilasciano abilitazioni alla guida e noleggio di mezzi di autotrasporto.

Correlati

Bollettino odierno sulla qualità dell'aria.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…