Serie A2: la Crocera Stadium punta in alto, Camogli piega in extremis l’Arenzano

Camogli. Erano ben tre le sfide tra squadre della provincia di Genova in programma nell’ottava giornata del girone Nord di Serie A2. Il Camogli ha avuto la meglio di misura sull’Arenzano,

il Genova Quinto si è imposto a Chiavari, il Lavagna 90 ha vinto a Sori. Completa il panorama il largo successo della Crocera Stadium sul Plebiscito Padova.

Vediamo, con i resoconti e i tabellini redatti dalla Fin, come sono andate le partite che hanno visto coinvolte le formazioni genovesi.

Spazio RN Camogli – Rari Nantes Arenzano 7-6

La Spazio RN Camogli 1914 ha la meglio nel derby ligure contro la RN Arenzano grazie alla realizzazione di Cocchiere a pochi istanti dalla sirena finale. Il primo tempo si conclude 3-1 per i padroni di casa che trovano il gol due volte con Gatti ed una con Beggiato, mentre per gli avversari risponde Bruzzone. Nella seconda parte di gara Cocchiere e Beggiato consentono agli uomini di Ginocchio di allungare lo scarto, Piccardo tiene a galla gli ospiti realizzando il 5-2. Sempre Piccardo trova l’unico gol del terzo periodo: ad otto minuti dalla fine il risultato è 5-3. Nell’ultima frazione di gioco la squadra allenata da De Grado mette a segno un break di 3-1 che porta il risultato in parità (6-6), ma non basta perché a meno di un minuto dalla fine Cocchiere realizza il gol che regala la vittoria ai padroni di casa.

Spazio RN Camogli: Gardella, Beggiato 2, Iaci, Antonucci, Molfino, Bisso, Guenna, Solari, Cocchiere 3, Gatti 2, Molinelli, Cuneo, Barattini. All. Ginocchio.
Rari Nantes Arenzano: Damonte, Masio, Messina, Calcagno, Bruzzone 1, Colombo 1, Robello, Piccardo 2, Benedetti, Lottero, Grosso 2, Rasore. All. De Grado.
Arbitri: Bianco e Roberti Vittory.
Note: parziali 3-1, 2-1, 0-1, 2-3. Espulsi Iaci (C) e Piccardo (A) per reciproche scorrettezze nel terzo tempo e il tecnico dell’Arenzano De Grado per proteste nel quarto tempo. Superiorità numeriche:Spazio RN Camogli 1/12, RN Arenzano 2/11.

Chiavari Nuoto – Genova Quinto B&B Assicurazioni 4-9

Ottava vittoria consecutiva per il Genova Quinto B&B Assicurazioni che supera la Chiavari Nuoto e rimane salda in testa alla classifica a punteggio pieno. Il Quinto mette a segno subito un break di 4 reti nei primi 6 minuti di gioco, poi Prian accorcia per il 4-1 di fine primo quarto. Nei secondi 8 minuti di gara le squadre vanno in gol con Gitto e Barrile (5-2); L’attaccante romano (quaterna alla fine) poi torna a rete a 1’58 del terzo quarto, ma Pagliuchi e Tabbiani accorciano le distanze (6-4). Nell’ultima frazione di gara ci sono solo i padroni di casa che legittimano con un secondo break firmato da Bianchi, Gitto e Brambilla.

Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Pineider, Prian 1, Oliva, Barrile 1, Tabbiani 1, Pagliuchi 1, Raineri, Croce, Cambiaso, Ottazzi, Lanzi. All. Mangiante.
Genova Quinto B&B Assicurazioni: Pellegrini, Percoco 1, Cognatti, Mugnaini 1, Brambilla Di Civesio 2, Bianchi 1, Gavazzi, Palmieri, Boero, Bittarello, Gitto 4, Amelio, Baldineti. All. Luccianti.
Arbitri: Minelli e Piano.
Note: parziali 1-4, 1-1, 2-1, 0-3. Usciti per limite di falli Pagliuchi (C) nel terzo tempo e Raineri (C) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Chiavari Nuoto 1/4; Genova Quinto B&B Assicurazioni 0/10.

Rari Nantes Sori – Lavagna 90 5-10

Pesante vittoria della Lavagna 90 Dimeglio che con questi tre punti consolida il secondo posto in classifica rimanendo in scia della Genova Quinto. Alla rete in apertura di Matteo Pedroni risponde prontamente Penco. Gli ospiti mettono il piede sull’acceleratore portandosi sul 4-1. Rezzano e Imnaishvili accorciano (3-4), ma Casazza firma il +2 biancorosso a 2’19 del terzo tempo. Dopo due quarti e mezzo giocati all’insegna dell’equilibrio, la Rari Nantes Sori fatica a tenere il passo degli avversari, che, trascinati da Bassani, autore di tre reti consecutive (5-8) ipotecano la vittoria nel terzo tempo. Parisi e Pagliuso congelano il risultato siglando la doppia che chiude il match.

Rari Nantes Sori: Agostini, Elefante, Rezzano 2, Megna, Viacava, Stagno, D’urso, Benvenuto, Penco 1, Imnaishvili 2 (1 rig.), Frodà, Rayner, Federici. All. Cipollina.
Lavagna 90: Gianoglio, Bassani 3, Luce, Pedroni M. 1, Pedroni L. 1, Loomis, Pagliuso 1, Solari, Cotella F., Cotella G. 1, Menicocci, Parisi 2, Casazza 1 (1 rig.). All. Martini.
Arbitri: Cirillo e Rovandi.
Note: parziali 1-3, 2-1, 2-4, 0-2. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: RN Sori 1/7 + un rig., Lavagna 90 Dimeglio 1/6 + un rig.

Crocera Stadium – Plebiscito Padova 14-7

La Crocera Stadium doppia la Plebiscito Padova e raggiunge, al secondo posto, la Lavagna 90 Dimeglio e la President Bologna a 18 punti. Dopo una momentanea situazione di parità – 1-1 segnato da Cecconi e Manzone – Padova avanza sino al 3-1 di metà primo tempo; Tamburini e Giordano inseguono e ristabiliscono l’equilibrio (3-3). Zanovello segna il 4-3 per i veneti, ma i padroni di casa mettono a segno un controbreak di di 5 reti per l’8-4 di inizio terzo tempo. I veneti tornano in rete dopo circa 10 minuti di astinenza con Zanovello e Jovanovic che accorciano portandosi sul -2; le squadre segnano con Manzone e Barbato per il 9-7 di fine quarto. L’ultimo periodo di gioco è tutto dei padroni di casa che mettono a segno un secondo break di 5 reti blindando il risultato.

Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini, Giordano 3, Chirico, Congiu 1 (1 rig.), Figini, Ferrari, Tamburini 2, Fulcheris 3, Damonte, Bavassano, Manzone 4, Fulcheris 1. All. Campanini.
Plebiscito Padova: Destro, Tognon, Cecconi 1, Savio 1, Barbato 2, Leonardi, Robusto, Zanovello 2, Jovanovic 1, Rolla, Callegari, Tomasella. All. Fasano.
Arbitri: De Girolamo e Magnesia.
Note: parziali 2-3, 5-1, 2-3, 5-0. Iniziata con 30 minuti di ritardo per assenza del medico di gioco. Espulso per proteste Jovanovic (P) nel quarto tempo. Uscito per limite di falli Cecconi nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Crocera Stadium 6/9 + un rigore; CS Plebiscito Padova 3/6.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…