Campese: che colpo ad Alassio! La Cairese ringrazia e scappa

La Cairese prende il largo, forse definitivamente nel campionato di Promozione Girone A. I gialloblù infatti hanno espugnato Ospedaletti grazie a una gara giocata in rimonta e dopo essere andati sotto

praticamente alla prima occasione della partita con Gambacorta, hanno giocato all’inseguimento degli avversari impattando il parziale ad inizio ripresa con Rizzo. Decisivo ancora una volta bomber Alessi il cui guizzo al 73° ha permesso alla squadra di mister Solari di salire a +9 sulle inseguitrici.

L’Arenzano infatti ha ripreso a marciare con l’anticipo di ieri vinto per 3-2 sul Legino, mentre si registra il ko quasi clamoroso dell’Alassio, raggiunta proprio dai biancorossi. I ragazzi di Di Latte infatti vengono battuti in casa dalla Campese che con un gol di Codreanu al 40° che vale ai valligiani una vittoria che vale oro e avvicina la squadra allenata da Esposito alla zona salvezza.

Con la Cairese che appare saldamente in testa e quasi irraggiungibile, specie dopo il ko degli alassini, infuria la lotta per un posto ai playoff con il Campomorone che non sbaglia ed espugna Borzoli con un inglesissimo 0-2 che permette ai biancoblù di avvicinarsi al duo attualmente in seconda posizione. Protagonista di giornata è Stabile che con una rete per tempo decide la gara. Borzoli che resta attardato e necessita punti per non perdere il treno della salvezza diretta.

Bella vittoria anche del Bragno che in casa manda al tappeto la Loanesi. Biancoverdi che partono forte, andando in vantaggio al 7° con un contropiede finalizzato da Panucci. Poi cercano di chiuderla nel primo tempo, ma i loanesi si chiudono bene. Si va alla ripresa ed è ancora l’avvio di gara che risulta fatale ai rossoblù: palla filtrante per Cervetto che supera il portiere in uscita con un bel tocco sotto. La Loanesi non perviene se non con un tiro di Agatiello, ma al 68° la gara si chiude virtualmente quando Mombelloni in contropiede infila ancora una volta l’incolpevole Vernice. Gara chiusa e Bragno che resta così attaccato al Campomorone.

Tre punti pesanti per il Ceriale che passa a Prà e conferma di voler puntare alla salvezza diretta. Dopo un primo tempo bloccato, la Praese sfrutta una disattenzione difensiva dei ponentini e passa in vantaggio al 53° con Valente. Reagisce il Ceriale che trova il vantaggio al 63° con Fantoni che poi, dieci minuti dopo raddoppia su rigore. Al 92° poi Donà entrato da poco in campo sfrutta gli spazi lasciati dai genovesi alla ricerca del pari e chiude i conti con il definitivo 1-3.

Buon momento del Sant’Olcese che a Voltri si impone con le reti di Da Ronch al 19° e con un rigore di Brema al 60° che decide la gara dopo che, al 45° Boggiano aveva pareggiato per la Voltrese. Grigioblù che quindi raccolgono punti d’oro per allontanarsi dai bassifondi, mentre i gialloblù ora devono guardarsi le spalle dal ritorno delle rivali.

Infine il Pallare fa sudare sette camicie al Taggia, ma perde in casa per 2-3. Merito ai savonesi comunque per avere tenuto testa ai giallorossi, squadra in corsa per ben altre zone di classifica. Biancoblù a segno al 6° con Berta il cui gol, però serve solo ad illudere i suoi dato che al 12° Rovella pareggia. Cinque minuti dopo e il Pallare è di nuovo avanti con Realini.

Si tratta, però di un’altra illusione. Il Taggia col passare dei minuti aumenta il ritmo, prende il controllo del gioco e al 32° pareggia con Rosso. Nel secondo tempo, al 62° poi Mangione piazza la zampata definitiva del 2-3 taggiasco. Pallare che resta penultimo e vede ora la Campese lontana 8 lunghezze.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…