Stampa questa pagina
L’ Arenzano piega (al 92°) il Legino

Arenzano.In svantaggio di una rete (1-2, per il Legino), ai ragazzi di Maisano, riesce la ‘remuntada’ vincente (3-2), che consente loro di dare un calcio alla crisi (in precedenza, tre sconfitte

in altrettanti incontri).

Gli arenzanesi passano per primi, con Lanzalaco, ma vengono raggiunti e superati dai savonesi, in goal, prima, con l’esperto Cesari e poi con Prinzi.

Tuttavia, la voglia di dare una svolta al loro campionato, fa la differenza a favore dei ‘genovesi’, tanto che Chiappori (all’88°) e Aurelio (al 92°) fanno esplodere di gioia il Gambino.

Cosicché, Pastorino e compagni raggiungono, seppur provvisoriamente, l’Alassio, al secondo posto, con 36 punti, mentre il Legino di Tobia resta comunque nella parte sinistra della classifica.

Queste le formazioni:

Arenzano: Lucia, Liguori, Lupia, Nardo, Paini, Sandulli, Aurelio, Damonte, Lanzalaco, Gazzano, Pastorino

Legino: Capello, Schirru, Semperboni, Rinaldi, Cesari, Pili, Siccardi, Cistaro, Salis, Romeo, Morielli

 

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…