Serie A2: Lavagna vince il derby con Chiavari, Crocera Stadium corsara ad Ancona

Lavagna.Vincono Crocera Stadium, Lavagna 90 e Quinto; perdono Chiavari, Camogli, Sori ed Arenzano. È stato un turno con più ombre che luci per le squadre della provincia di Genova che militano

nel girone Nord della Serie A2, complice anche una giornata che le vedeva impegnate tutti in trasferta tranne i lavagnesi.

Dopo tre giornate la classifica inizia a delinearsi. Il Quinto è al comando, Lavagna e Crocera Stadium fanno parte del gruppo delle seconde, il Camogli è un po’ più indietro. Sul fondo ci sono Arenzano e Chiavari, poco sopra il Sori.

Vediamo, nei resoconti redatti dalla Fin, le cronache in breve e i tabellini dei sei incontri

Lavagna 90 – Chiavari Nuoto 11-5

Lavagna batte 11-5 la Chiavari Nuoto e fa suo il derby ligure. Padroni di casa subito sul 3-0 con Parisi, Matteo Pedroni e Giorgio Cotella; Pineider accorcia per il 3-1 che chiude il primo tempo e metà gara: non si segna nella seconda frazione. In seguito aumenta il vantaggio la squadra di Martini con la doppietta di Loomis e la rete di Francesco Cotella (6-1) e mantiene il +5 in chiusura di terzo periodo (8-5). L’ultima parte dell’incontro si apre con il gol di Tabbiani ma il nuovo 3-0 di break del Lavagna fissa l’11-5 conclusivo.

Lavagna 90: Gianoglio, Bassani, Luce 1, Pedroni 1, Pedroni 1, Loomis 2, Magistrini, Pagliuso, Cotella 1, Cotella 2, Menicocci 1, Parisi 2, Casazza. All. Martini.
Chiavari Nuoto: Cavo, Vaccarezza, Pineider 1, Prian, Oliva, Barrile, Tabbiani 1, Pagliucchi, Raineri 1, Croce 1, Cambiaso, Ottazzi 1, Chiavaccini. All. Burlando.
Arbitri: Brasiliano e Polimeni.
Note: parziali 3-1, 5-2, 3-2. Nessun giocatore uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Lavagna 90 2/6 e Chiavari Nuoto 3/8. Espulso per proteste il tecnico Mangiante (Chiavari Nuoto).

Vela Nuoto Ancona – Crocera Stadium 6-9

In trasferta la Crocera Stadium ottiene la seconda vittoria stagionale. Gol e botta e risposta nella prima frazione conclusa sul 3-3. Marchigiani avanti 4-3 con Pieroni; poi i liguri ribaltano il risultato con Giordano, Pedrini e Delle Piane (6-4). Panataloni e Cesini ristabiliscono l’equilibrio (6-6). In seguito è solo Crocera che strappa definitivamente con i gol in sequenza di Congiu, Luca e Andrea Fulcheris.

Vela Nuoto Ancona: Bartolucci, Casieri, Pugnaloni, Pantaloni 3, Baldinelli, Cesini 1, Simo, Dipalma, Barillari, Bartolucci Donati, Sabatini 1, Pieroni 1, Alessandrelli. All. Pace.
Crocera Stadium: Graffigna, Pedrini 1, Giordano 3, Chirico, Congiu 1, Figini, Ferrari 1, Tamburini, Fulcheris L. 1, Dellepiane 1, Bavassano, Manzone, Fulcheris A. 1. All. Campanini.
Arbitri: Cirillo e Roberti Vittory.
Note: parziali 3-3, 1-3, 2-2, 0-1. Nessuno uscito per limite di falli. Superiorità numeriche: Vela Nuoto Ancona 3/12, Crocera Stadium 2/4.

President Bologna – Genova Quinto B&B Assicurazioni 3-5

Genova Quinto B&B Assicurazioni vince in casa della President Bologna grazie anche ad un’ottima prova difensiva. La prima frazione di gioco è avara di gol e termina 0-0. Nel secondo tempo prendono il largo gli ospiti che al cambio campo sono in vantaggio 4-0 grazie ai gol di Percoco, Brambilla, Gavazzi e Boero. Dopo il gol dei liguri con Amelio nei secondi iniziali della terza parte di gara, i padroni di casa accorciano le distanze grazie alla doppietta di Cocchi: ad otto minuti dalla fine il risultato è 5-2 a favore dei genovesi. Il 5-3 finale lo realizza Tonkovic.

President Bologna: Mugelli, Martelli, Gadignani, Baldinelli, Moscardino, Dello Margio, Racalbuto, Belfiori, Pasotti, Pozzi, Cocchi 2, Tonkovic 1, Marciano. All. Risso.
Genova Quinto B&B Assicurazioni: Pellegrini, Percoco 1, Cognatti, Mugnaini, Brambilla Di Civesio 1, Bianchi, Gavazzi 1, Palmieri, Boero 1, Bittarello, Gitto, Amelio 1, Baldineti. All. Luccianti.
Arbitri: Braghini e Nicolai
Note: parziali 0-0, 0-4, 2-1, 1-0. Uscito per limite di falli Tonkovic (BO) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: President Bologna 3/8, Genova Quinto B&B Assicurazioni 3/10. Espulso Boero (GE) per proteste nel quarto tempo.

Plebiscito Padova – Rari Nantes Sori 9-5

Seconda vittoria consecutiva per la Plebiscito Padova che supera in casa la RN Sori 9-5. Apre le marcature Daniele Elefante che realizza il vantaggio della squadra ligure, i padroni di casa reagiscono, piazzando un break di tre reti e ribaltando il risultato per il 3-1 a inizio secondo quarto. La rete di Bardella porta il Sori a meno uno, ma le doppiette di Jovanovic prima e Savio dopo segnano il massimo vantaggio della squadra veneta (7-2). Le squadre avanzano di pari passo con Rezzano e Gottardo (8-3) fino alla doppietta di Federici a inizio ultimo quarto che riaccende la speanza di recupero per la squadra allenata da coach Cipollina, ma il Padova non lascia spazi e Rolla segna il definitivo 9-5.

Plebiscito Padova: Destro, Callegari, Tosato, Cecconi, Savio 3, Barbato, Gottardo 1, Robusto, Zanovello 1, Jovanovic 2, Rolla 2 (1 rig.), Conte, Tomasella. All. Fasano.
Rari Nantes Sori: Agostini, Elefante 1, Rezzano 1, Megna, Viacava, Stagno, D’urso, Benvenuto, Penco, Imnaishvili, Frodà, Bardella 1, Federici 2. All. Cipollina.
Arbitri: Bonavita e Minelli.
Note: parziali 2-1, 4-1, 2-1, 1-2. Uscito per limite di falli Robusto (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Plebiscito PD 2/11 + un rigore; RN Sori 4/12.

Como Nuoto – Spazio RN Camogli 10-9

Seconda vittoria in campionato per la Como Nord che supera lo Spazio RN Camogli per 10- 9. Equilibrio nella prima frazione che si conclude sul punteggio di 2-2. Nella seconda gli ospiti piazzano un break di 4 reti con Beggiato, Cocchiere, Iaci ed Antonucci. Accorciano le distanze per i padroni di casa Pagani e Susak per il 6-4 di metà gara. Distanze immutate al termine della terza parte di gioco. Como nell’ultimo quarto ribalta il punteggio con i gol in sequenza di Beretta, Busilacchi e la doppietta di Susak (10-8). Il 10-9 conclusivo è di Iaci.

Como Nuoto: Garancini, Foti 2, Pagani 1, Susak 5 (1 rig.), Busilacchi 1, Cantaluppi, Lava, Mandaglio, Beretta 1, Pellegatta, Bulgheroni, Fusi, Ferrero. All. Venturelli.
Spazio RN Camogli: Gardella, Beggiato 1, Iaci 3, Antonucci 1, Molfino, Spigno, Guenna, Solari, Cocchiere 3, Gatti, Molinelli, Cuneo 1, Barattini. All. Magalotti.
Arbitri: Iacovelli e Ibba.
Note: parziali 2-2, 2-4, 2-2, 4-1. Espulsi Guenna (Camogli) a 4’05 del terzo tempo per simulazione, Molfino (Camogli) a 6’57 del terzo tempo (art 21.14) e Cocchiere (Camogli) a 4’48 del quarto tempo (art.21.13). Usciti per limite di falli Fusi (Como Nuoto) nel secondo tempo, Antonucci (Camogli) e Foti (Como Nuoto) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Como Nuoto 5/16 + un rigore realizzato, Camogli 4/8.

Promogest – Rari Nantes Arenzano 11-6

La Promogest si sblocca e centra la prima vittoria stagionale, mentre la Rari Nantes Arenzano rimane ancora a zero punti. Partita in discesa per i padroni di casa che non perdono mai la concentrazione. Sardi sul 4-1 con Licata e Coluccia e successivamente sul 7-2 con Panico, Licata e Calli. Promogest che conduce 8-4 a metà gara. Padroni di casa che rallentano il ritmo nel terzo periodo e liguri a -3 con la doppietta di Bruzzone, nel mezzo il sigillo di Pagliara. Nell’ultimo tempo gli unici gol sono di Maresca e Calli che, sfruttando due azioni in superiorità numerica, fissano l’11-6 conclusivo.

Promogest: Pellerano, Coluccia 1, Maresca 2, Calli 2, Curgiolu, Pintor, Pagliara 1, Sarnataro, Panico 2, Contini, Licata 3, Deidda, Postiglione. All. Pettinau.
Rari Nantes Arenzano: Damonte, Lottero, Messina 2, Bruzzone 3 (1 rig.), Colombo, Conterno, Piccardo 1, Benedetti, Siri, Grosso, Robello. All. De Grado.
Arbitri: Pagani Lambri e Ruscica.
Note: parziali 4-2, 4-2, 1-2, 2-0. La RN Arenzano mette a referto 11 atleti. Usciti per limite di falli Curgiolu (P) e Colombo (A) nel terzo tempo, Grosso (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Promogest 7/12, RN Arenzano 3/11 + un rigore.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…