I miraggi grafici di Manuele Fior al Museo Luzzati di Genova (video Tabloid)
Fino al 4 marzo una mostra dedicata all’illustratore e fumettista che fa dei paesaggi onirici il fulcro del suo stile.

Il disegno come attività introversa, primitiva e mistica in grado
di far giungere al miraggio, luogo metafisico e simbolico di una pienezza che solo una certa ispirazione onirica può dare. E’ questa la cifra stilistica più evidente di Manuele Fior, illustratore e autore di graphic novel a cui il Museo Luzzati di Genova dedica fino al 4 marzo una mostra che ripercorre, attraverso opere scelte dallo stesso autore, le tappe fondamentali della sua ricerca visuale, fra evoluzioni stilistiche e tecniche. Nato a Cesena nel 1975, Manuele Fior ha vissuto e lavorato a Berlino e in altre città europee, oggi vive a Parigi e oltre ad aver pubblicato alcune graphic novel di successo collabora con le sue illustrazioni con prestigiose riviste e quotidiani, fra cui The New Yorker, Le Monde, Vanity Fair, Rolling Stone Magazine, La Repubblica e Il Sole 24 Ore. In occasione della mostra si potrà acquistare il nuovo art book di Fior L’ora dei miraggi edito da Oblomov Edizioni, da poco uscito in libreria, dove l’autore ripercorre gli ultimi undici anni della sua carriera attraverso una scelta delle illustrazioni più significative.

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…