Acquisti, cessioni, trattative, Il calcio mercato genovese s’infiamma

Genova. Mirko Chiarabini torna a giocare nella fila del Ligorna, accolto a braccia aperte dal direttore sportivo Davide Sonetti e da mister Luca Monteforte.

Chiarabini, autore nello scorso campionato di 19

reti, con la squadra del presidente Davide Torrice, arriva dalla Varesina, società militante nel campionato di Serie D, girone A.

Mattia Placido e Matteo Alluci sono due nuovi giocatori della Lavagnese.

Mattia Placido, difensore, classe ’95, ha giocato nel settore giovanile della Sampdoria e in serie C con Pordenone, Pistoiese e Savona.

Matteo Alluci, centrocampista classe ’98, ha giocato con gli Allievi Nazionali e la Primavera della Virtus Entella, allenato da mister Castorina.

La Rivarolese comunica l’arrivo di Marco Napello, difensore, classe ’88, proveniente dal Rapallo.

La società tigullina ha inoltre perso l’attaccante Federico Mosto (nella foto): “Mi sono trasferito a Piacenza per motivi di lavoro – dice il forte attaccante –  nel fine settimana torno in Liguria e ho trovato l’accordo per giocare in Seconda Categoria con la formazione A Ciassetta”.

L’ Arenzano ha acquistato (dal Molassana) Riccardo Sandulli, fortemente voluto da mister Maisano, che lo aveva allenato nella Genova Calcio.

I gemelli Fabio e Luca Baroni lasciano il Borzoli e stanno valutando alcune richieste pervenute.

Radio mercato parla, con insistenza, di un probabile accordo raggiunto da Luca Craviotto (attaccante del Cogoleto) ed il Campomorone.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…