Stampa questa pagina
Genova Smart City è… efficienza energetica (video Tabloid)
Città metropolitana di Genova partecipa questa settimana a Genova Smart Week con il progetto Genius,  che prevede interventi di efficientamento energetico per 18 milioni in scuole metropolitane ed impianti pubblici di 26 comuni (illuminazione
stradale, impianti termici, coibentazione edifici).

Uno dei temi centrali di Genova Smart Week, l’evento in corso questa settimana nel capoluogo ligure, sono le politiche energetiche, perché una città smart è anche una città che sa ottimizzare i propri consumi energetici, ottenendo la massima efficienza dagli impianti di riscaldamento e di condizionamento climatico, ovvero il massimo beneficio per le persone – riscaldamento, acqua calda, refrigerazione – con il minimo consumo energetico e il minimo inquinamento dell’atmosfera. Città metropolitana di Genova, che sovraintende alle politiche energetiche dell’area vasta genovese, ha raccolto una richiesta del Comune di Genova coinvolgendo una serie di comuni del proprio territorio, in tutto 26, in un progetto di sostenibilità energetica promosso dallo stesso Comune di Genova. Il progetto si chiama Gen-ius(Genova Innovative Urban Sustainability) e gode di un finanziamento di 1,3 milioni di euro dalla Banca Europa degli Investimenti per quel che riguarda la progettazione: prevede investimenti in efficientamento energetico sui sistemi di illuminazione pubblica, gli impianti termici e i sistemi di coibentazione, ​per un valore totale di 40 milioni di euro di cui 21 per interventi a Genova, 12 per interventi nei comuni extra capoluogo e 6 per interventi su edifici scolastici di proprietà della Città metropolitana. In questo video parla di Gen-ius alla platea di Genova Smart Week Roberto Cella, consigliere metropolitano di Genova delegato alle politiche energetiche.

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…