Campomorone: il primo ko è amaro

Nel girone A del campionato di Promozione, era un giorno importante, ovvero quello in cui si incontravano Campomorone Sant’Olcese e Cairese, le regine della classifica appaiate in vetta. Le squadre si

sono affrontate a viso aperto, senza fare troppi calcoli, probabilmente aiutate dal fatto che ci troviamo ancora nella prima parte della stagione.

Primo tempo pimpante, con occasioni da entrambe le parti, ma sono i padroni di casa a passare al minuto 32 con Galluccio che recupera palla a metà campo, si invola e dal limite dell’area fulmina Giribaldi, mandando in delirio il pubblico. La Cairese non sta a guardare e sfiora subito il pari con Alessi che, però trova in Canciani un valido rivale.

di 76

Galleria fotograficaCampomorone S.O VS Cairese Promozione GIr.A 9° Giornata

  • Campomorone S.O VS Cairese Promozione GIr.A 9° Giornata
  • Campomorone S.O VS Cairese Promozione GIr.A 9° Giornata
  • Campomorone S.O VS Cairese Promozione GIr.A 9° Giornata
  • Campomorone S.O VS Cairese Promozione GIr.A 9° Giornata

Il pareggio è rimandato alla ripresa durante la quale il Campomorone rallenta cercando di congelare il gioco, ma dopo nove minuti Spozio spunta di testa su una punizione messa in area di rigore e realizza il gol dell’1-1. La gara ritorna quindi sui binari del primo tempo, per quanto col passare dei minuti i due portieri sembrano inviolabili, specie quando Canciani devia un colpo di testa di Saviozzi da pochissimi passi. La Cairese, però ne ha di più e al 91° coglie in contropiede il gol della vittoria sfruttando un Campomorone con la testa già sotto la doccia: palla in profondità, scatto di Alessi che in corsa batte Canciani. Finisce 1-2 ed è festa per i gialloblù.

Nuova seconda in classifica l’Arenzano, che grazie alla rete di Lanzalaco al 47° supera la Voltrese e scavalca così in classifica proprio il Campomorone. Non sbaglia neanche l’Alassio che si impone anch’esso di misura sul Sant’Olcese in trasferta grazie al gol all’88° di Battaglia. Vittoria comunque meritata per i gialloneri anche se con il minimo scarto, visto che nel primo tempo Brignoli aveva anche fallito un rigore.

Si rilancia anche il Taggia che batte 2-1 l’Ospedaletti. Succede tutto nel primo tempo con Ambesi che porta subito in vantaggio i giallorossi al 13°.  Al 41° Geraci impatta, ma tre minuti dopo un calcio di rigore permette a Tarantola di riportare avanti, difeinitivamente i taggiaschi che entrano in zona playoff.

Vittorie all’inglese per Pallare e Loanesi che mandano ko rispettivamente Borzoli e Ceriale in due scontri fondamentali in chiave salvezza. Mister Adami azzecca il cambio di giornata inserendo ad inizio ripresa Laudando che premia il proprio allenatore con una doppietta, al 55° e al 93°. In mezzo molto nervosismo e un Borzoli che nonostante resti in dieci al 77° per l’espulsione di Baroni e addirittura in nove dall’82° per quella di Vitellaro, si arrende solo nel recupero.

Più netta la gara della Loanesi che contro il Ceriale va in vantaggio già al 18° con Gentile. La reazione ospite non arriva, e la squadra di Ferraro colpisce ancora e feralmente al 60° con Schab che chiude i conti per tre punti davvero importanti. Pari senza reti infine fra Legino e Campese, con gli ospiti che alla fine possono dirsi soddisfatti per un punto raccolto su un campo non certo facile.

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Contatti

  • Via San Pietro , 65 
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
  • 010 9269595 , Cell.338-6046388

Newsletter

Inserisci la tua e-mail per ricevere le nostre Newsletter !
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…