Stampa questa pagina
La scelta della scuola superiore in terza media, Città metropolitana a Orientamenti
Città metropolitana di Genova gestisce la sezione dedicata ai quattordicenni del salone dell’orientamento scolastico, in programma ai Magazzini del Cotone (Porto Antico) il 14, 15 e 16 novembre.

Torna il 14, 15 e
16 novembre ai Magazzini del Cotone di Genova (Porto Antico) Orientamenti, il salone dell’orientamento scolastico promosso da Regione Liguria, a cui parteciperà anche Città metropolitana di Genova con la sezione dedicata ai ragazzi di terza media.
Orientamenti (martedì 14 e giovedì 16 dalle 9 alle 18, mercoledì 15 dalle 9 alle 22) è l’appuntamento più importante di presentazione dell’offerta formativa genovese, ligure e nazionale, con servizi di orientamento per favorire nei giovani scelte consapevoli per il proprio futuro professionale. Il programma e gli espositori sono organizzati in quattro aree (conosci te stesso; conosci le opportunità formative; conosci il mercato del lavoro; conosci la società) nelle quali si sviluppano otto percorsi tematici. Orientamenti è anche il luogo per conoscere e valorizzare il proprio talento, attraverso la Notte dei Talenti, la prima edizione di WorldSkills Liguria e i laboratori sulle otto competenze chiave dell’Unione Europea. Iscritto alla European Vocational Skills Week, il Salone è arricchito dalla contemporanea presenza dell’International Career Day, con nuove proposte per il futuro professionale dei giovani, e dal Forum Internazionale sull’Orientamento.
All’interno del Salone, come detto, è prevista una sezione organizzata da Città Metropolitana dedicata all’Orientamento degli studenti delle scuole secondarie di primo grado (scuole medie), un appuntamento ormai consolidato e atteso che dà modo agli studenti di confrontarsi in un contesto stimolante e interattivo. All’interno degli stand espositivi delle scuole superiori e dei centri di formazione, infatti, gli studenti delle scuole medie possono confrontarsi direttamente con coloro che stanno frequentando gli istituti superiori e quindi acquisire informazioni direttamente da chi è protagonista. Per rendere più agevole la visita delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado sarà predisposto un calendario di visita concordato preventivamente con le scuole.
L’accesso allo spazio espositivo è libero e gratuito in ogni momento della manifestazione, alla quale possono accedere anche i genitori approfittando magari della giornata di mercoledì 15 con orario prolungato, pensata proprio per agevolare le visite delle famiglie. Per accedere è indispensabile registrarsi al sito della manifestazione.

Correlati

Share this article

About author

Redazione

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…